giovedì 14 aprile 2016

Lasagne ai friarielli




C'è questa sensazione che mi accompagna e diventa sempre più nitida man man che passano i giorni e gli anni: che mentre vivo qualcosa, qualcos'altro lo sto perdendo. 
Prima mi sentivo al centro. Adesso, sempre più spesso, mi sembra di vivere ai margini. 
Prima mi sembrava che tutto quello che doveva accadere stava accadendo proprio in quel momento e io ne ero la protagonista, la spettatrice, l'artefice. 
Adesso mi sembra che le cose accadano altrove o, perlomeno, che tutto accada contemporaneamente. 
Bisogna scegliere.
La scelta.
La scelta?
Scegliere dove si vuole essere, dove si vuole andare.
La scelta?
Una parte di me non crede nella scelta. Una parte di me crede che "scelta" sia una parola che l'uomo si sia inventato.
Un'illusione.
Se davvero esiste una scelta, essa partecipa e lotta con tutte le altre forze dell'Universo.
E allora credo che la soluzione sia quella di vigilare con occhi, mani e cuore. 
Sull'attenti come un cacciatore che per mangiare deve cacciare. 
Un pescatore, una sentinella. 
L'unico atteggiamento che posso pensare è quello di accogliere ciò che arriva - senza mai stare ferma sulla riva.

COSA&QUANTO
  • una confezione e mezza di lasagne fresche
  • parmigiano
per la besciamella:
  • un litro di latte
  • 100 g. di burro
  • 50 g. di farina
  • noce moscata
  • pizzico di sale
per il sugo di friarielli:
  • un bel mazzo di friarielli
  • uno scalogno
  • olio
  • sale
  • pepe

COME
Per prima cosa, occupati dei friarielli e sciacquali sotto l'acqua corrente.
Versa in una padella antiaderente un filo d'olio, unisci lo scalogno e fallo rosolare.
Aggiungi i friarielli e falli insaporire per qualche minuto, aggiusta di sale e pepe e continua la cottura per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Prepara la besciamella come solo tu sai fare: in un pentolino a fuoco basso unisci burro fuso e latte. Versa pian piano la farina e mescola in continuazione (dolcemente) con la frusta. Lascia bollire finché non si addensa. Spegni il fuoco e aggiungi la noce moscata grattugiata.
Stendi uno strato sottile di sfoglie di pasta sul fondo della pirofila.
Aggiungi uno strato di besciamella, poi una manciata di friarielli

Sale, pepe.
Ricomincia con uno strato di sfoglie di pasta, besciamella e friarielli.
Completa con uno strato di sfoglie di pasta, friarielli e infine besciamella.

Una spolverata abbondante di parmigiano.
Inforna la lasagna in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 25 minuti.
Quando sarà cotta, sforna e fai intiepidire qualche minuto prima di servire.





Nessun commento:

Posta un commento