lunedì 20 aprile 2015

Asparago bianco tartufato



Dalla foto non si capisce. Che cosa non si capisce? Niente si capisce. Che cos'è, com'è come si fa.
Innanzi tutto, l'ingrediente base sono gli asparagi bianchi
Poi devo dirti anche che la ricetta è buona e facile.
Buona, facile e di stagione.
Buona, facile, di stagione e veloce
Ricetta perfetta per chi, come me, arriva a casa alle otto e venti di sera e magari ha avuto anche la  - buona, buonissima idea - di invitare amiche e amici per cena. "Vi faccio una cosa semplice, eh". Ecco, la cosa semplice e di grande effetto può essere l'asparago bianco tartufato. 
Sappi che le dosi di questa ricetta sono, come sempre, per due. 
Il marito che cucina ha ideato l'asparago bianco tartufato come piatto unico.
Tu regolati di conseguenza.

COSA&QUANTO
  • 500 grammi di asparagi
besciamella
  • una tazza di latte
  • 10 grammi di burro
  • mezzo cucchiaio di farina
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaio di olio al tartufo

COME
Fai bollire gli asparagi per 15 minuti. 
Prepara la besciamella versando nel pentolino: una tazza di latte, burro - non serve sia fuso -, mezzo cucchiaio di farina - non di più sennò poi fa i grumi
Gira con la frusta e aggiungi un pizzico di sale e un filo d'olio al tartufo, circa mezzo cucchiaio.
Nella teglia metti la carta da forno leggermente oliata, adagia gli asparagi  e versaci sopra la besciamella.
Dacci una tritata di prezzemolo e inforna per circa 15 minuti.
Voilà!

1 commento:

  1. Quel marito è davvero una bomba!!!! Mi piace molto questa ricetta poi adesso che è proprio la stagione giusta per gli asparagi (anche se preferisco quelli verdi!!!)

    RispondiElimina