domenica 8 marzo 2015

L8 marzo


Le cose belle di oggi: c'è il sole, sono in scena e abbiamo rifatto le crepes ci ci con una piccola modifica che dopo ti conto.
Le cose brutte: in Italia 450 euro dividono i redditi delle donne dagli uomini; meno di una donna su due lavora; ieri mi è stata raccontata questa storia: "lui la picchiava ma lei non ha detto niente per il bar, c'era il bar e senza il bar lei sarebbe diventata povera, adesso che il bar l'hanno venduto lei l'ha denunciato e si sono separati". Questa storia potrebbe ingannarti per il finale lieto: alla fine lei ce l'ha fatta. Non lasciarti ingannare perché storie del genere non dovrebbero nemmeno nascere, non nella realtà. 


Mio marito mi ha chiesto: "Devo farti gli auguri? Non devo, vero?"
No, niente auguri. Rimbocchiamoci le maniche, piuttosto.
Uomini e donne, apriamo gli occhi. Partiamo dal piccolo, osserviamo le nostre amiche, le nostre mamme, le nostre sorelle, le nostre mogli e fidanzate. Come stanno? Come stiamo? A che punto siamo? Tanto è stato fatto, è vero. Ma tantissimo ancora c'è da fare. Il presidente Obama ha detto: "Selma è ora", poi ha aggiunto che la nuova sfida sul fronte dei diritti civili è quella dei gay e degli immigrati, ultimi fra gli ultimi. Sono d'accordo, ovviamente. Tanto è stato fatto ma tantissimo ancora c'è da fare. 
La 27Ora, dopo #ringraziounadonna, ha lanciato #ringraziounuomo. A tale proposito, ieri, sul Corriere, c'era un articolo che se riesci a reperire ti consiglio di leggere.
Prima di raccontarti la novità delle crepes ci ci, ricordo con gratitudine Fabrizio De Andrè modificando leggermente il verso di una sua canzone- mi perdonerà.
"Anche se noi ci crediamo assolti, siamo lo stesso coinvolti". 

La modifica della ricetta è questa: al posto dell'impasto alla cannella abbiamo fatto l'impasto agli agrumi!
COME: Grattugia la scorza di un limone e versa due gocce del suo succo nella ciotola con uova, latte, farina e zucchero. Crepe agli agrumi: promossa a pieni voti.
Quella al cioccolato spacca come sempre.
Se vuoi ricontrollare la ricetta guarda qui
Ciao!

Nessun commento:

Posta un commento