domenica 12 ottobre 2014

Da Vicenza senza polenta

Da Vicenza senza polenta ovverosia il baccalà mantecato.
Il baccalà è il merluzzo. Si conserva in due modi o lo secchi o lo sali. Il merluzzo che compri congelato all'Esselunga è il merluzzo che non è stato né salato né essiccato. Il baccalà è il merluzzo salato e viene usato molto nel sud; lo stoccafisso è il merluzzo che viene essiccato. Ora la mia domanda è: perché si dice stoccafisso e non seccafisso? Non lo so. E' un casino. E a complicare le cose ci si mette tutta la tradizione veneta che chiama baccalà lo stoccafisso (non viceversa). Quindi, rullo di tamburi, la ricetta si chiama "Baccalà mantecato" ma tu al super devi comprare lo stoccafisso. Se vuoi puoi comprare lo stoccafisso non ammollato, lo ammolli tu. Ti serve una bacinella e due giorni di tempo. Noi abbiamo scelto l'ammollato.



COSA&QUANTO

  • una fetta di stoccafisso già ammollato da 350 gr 
  • 100 ml di latte
  • prezzemolo
  • una punta di aglio
  • olio

Lava lo stoccafisso e mettilo a bollire in acqua salata e latte per 25 minuti. Scolalo e lascialo raffreddare. Taglialo a tocchettini facendo attenzione a togliere tutte le spine e la pelle. 
Ora, la tradizione vorrebbe che tu lavorassi lo stoccafisso con un cucchiaio fino ad ottenere una crema, ma secondo mio marito o hai sei ore di tempo oppure ti conviene prendere il minipimer.
Noi abbiamo preso il minipimer.
Metti in una ciotola lo stoccafisso e immergi il minipimer. 
Frulla
Aggiungi olio senza essere parsimonioso, non stai condendo l'insalata. 
Aggiungi anche un goccio di latte soprattutto per agevolare il minipimer. "Una roba secca non si riesce a frullare".
Fai un trito di prezzemolo e aglio (poco, pochissimo!). Aggiungi il trito e continua a frullare fino a che non ottieni quasi una crema. 
Attento: mio marito ha detto crema, non pappetta
Aiutandoti con due cucchiai forma delle polpettine allungate. 
Mio marito dice che non la sa spiegare questa cosa dei due cucchiai, io ci provo. Metti un po' di crema di stoccafisso su un cucchiaio, adesso passala sull'altro cucchiaio e poi ancora sul primo cucchiaio e ancora sul secondo. Fino a che non ottieni la polpettina allungata. Fai tutto questo senza usare le mani ma solo i due cucchiai.
Impiatta e gusta! Per stavolta senza polenta. Crostoni o pane vanno benissimo. Magari un'altra volta mio marito riesce a fare anche la polenta. Speriamo perché io la a-do-ro!
Per fare questa crema di baccalà (che poi è stoccafisso) a forma di polpettina allungata ci hai messo 40 minuti (contando il tempo di cottura) e hai speso 6 €

Nessun commento:

Posta un commento